La Massese giovane sfiora la vittoria

 

La Massese strappa un buon pareggio al “Leporaia” di Ponte a Egola, contro il San Miniato Basso. Una partita iniziata subito male per i bianconeri che sono andati in svantaggio dopo appena 5 minuti, grazie al gol di Remedi. Nonostante lo svantaggio la squadra ha subito reagito ed ha offerto una buona prestazione che l’ha portata ad acciuffare il pareggio ad inizio ripresa, grazie al secondo gol stagionale del difensore centrale Cela. Proprio nella ripresa gli apuani sono venuti fuori con carattere, costringendo gli avversari a qualche salvataggio estremo e prendendosi gli applausi dei tifosi arrivati da Massa per sostenerli e dei tifosi ospiti


San Miniato Basso
: Battini, Onnis, Fatticcioni, Meucci, Bozzi, Tafi, Borselli, Marinari, Remedi, Riccobono (Pirone), Pellegrini. A disposizione: Cappellini, Accardo, Faraoni, Marianelli ., Freschi, Mancini, Pirone, Bicchieri, Bartoli. Allenatore: Venturini Luca
Massese: Giacobbe, Bonni (Conedera), Mussi, Biserni (Materazzi), La Rosa, Cela, Dell Amico, Marcon, Kthella (Piscopo), Posenato, Manfredi L. A disposizione: Fiaschi, Giomi, Materazzi, Bonati, Piscopo, Conedera, Manfredi F., Fusco, marangon. Allenatore: Gassani Matteo
Arbitro sig. Borghi Mirko di Firenze; 1° assistente sig. Stella Gianluca di Grosseto; 2° assistente sig. Capanni Francesco di Firenze.
Marcatori 5′ Remedi (SM); 51′ Cela (M)

Chiudi il menu