Gassani: “Bisogna lavorare”

Terza sconfitta consecutiva per la Massese di mister Matteo Gassani. Sul campo della Pro Livorno i bianconeri sono riusciti a passare in vantaggio con Kthella, ma poi i livornesi, trascinati da uno scatenato Granito, hanno ribaltato e preso il largo chudendo 4-2.

Di seguito le parole del tecnico bianconero a fine partita:

“Abbiamo approcciato bene con il vantaggio di Kthella, poi abbiamo sbagliato a porta vuota il secondo gol. La Pro Livorno con due azioni è riuscita a ribaltare, Frongillo ha fatto una grande parata su Marcon e abbiamo chiuso il primo tempo dove a mio avviso non meritavamo di essere sotto. Poi nella ripresa, su rimpallo, la Pro Livorno ha trovato il 3-1. Da li ha costruito la partita, ha giocato con tranquillità, sono venute fuori le loro qualità e ha legittimato la vittoria. Abbiamo avuto una reazione d’orgoglio, abbiamo preso il palo e fatto gol, ma non sono bastati”.

E’ un momento che ci dice male, di solito la Pro Livorno è una squadra che crea molto e oggi ha capitalizzato al massimo quello che ha creato. Delle sconfitte che abbiamo subito a mio avviso questa è la meno brutta, vuoi per il valore dell’avversario che per le occasoni create. C’è da lavorare”.

Chiudi il menu